aflatossina M1 nel latte crudo

In riferimento all’attuale situazione di emergenza e di allerta nata per il contenuto elevato di aflatossina M1 nel latte crudo il laboratorio NIC-AL si propone come struttura privata di riferimento al fine di fornire un supporto esterno:
• dal punto di vista analitico proponendo l’analisi con il metodo immunoenzimatico (accreditata);
• dal punto di vista consulenziale proponendo la gestione dei risultati analitici, delle richieste delle Autorità competenti e del latte eventualmente non idoneo in accordo alle linee guida del piano latte 2016 emesso dalla Regione Lombardia.
In caso di evidenti contaminazioni da aflatossina M1 nel latte il laboratorio è in grado di definire piani di controllo (ad esempio sui mangimi) rivolti ad indagarne le cause in modo da trovare le soluzioni migliori che evitino la ricomparsa del problema.
Per qualunque informazione o richiesta specifica il nostro personale tecnico sarà a Vostra completa disposizione.